Crea sito

Che desideri hai? Moovenda può avverarli!

Comment

SMART MOBILE

Tra le tante start up che stanno nascendo, e che hanno come obiettivo quello di contribuire a rendere la città in cui operano una città intelligente, troviamo Moovenda.L’idea nasce da Simone Ridolfi, il quale in relazione al mercato del trasporto, ha voluto creare una start up in cui si possano ricevere dei pacchi in maniera veloce, economica ed ovviamente tecnologica. images1

Ma come funziona Moovenda? La start up è costituita dai cosiddetti Moovers, ovvero persone disponibili, ma comunque pagate, che si prendono carico di trasportare un determinato pacco in un determinato luogo a loro vicino.

 

 
logo Tuttavia, il Moover perfetto deve possedere determinate caratteristiche: avere tempo libero, avere un mezzo a sua disposizione, essere fornito di uno smartphone, ed essere consapevole di avere l’occasione di un guadagno economico. Ovviamente Moovenda garantisce un’accurata selezione dei suoi Moovers, effettua una prima scrematura dalle candidature ricevute e riceve una serie di feedback per il Moover che procede alle prime e future consegne, questo perché serietà e qualità sono i valori portanti per far si che la start up funzioni.  Pertanto ciò che porta l’eccellenza nella start up sono proprio ciò che vengono definiti i “desideri a domicilio”. Infatti Moovenda  oltre ad avere attivo un servizio di spedizioni, offre la possibilità di ordinare direttamente dal market i migliori prodotti di Roma.

Moovenda

L’utente può visualizzare cosa ordinare, dopodiché un Moover si occuperà di portare l’ordine dove e quando l’utente vuole, ed ecco fatto che il desiderio è cosi mrealizzato! Cosi opera Moovenda che ad oggi ha partner di qualità come Said, Pandalì, Molto Misto, Fa-Bio, Bis-Take Way.Dunque per ora la start up è presente solo a Roma, ma il CEO non esclude la possibilità di lavorare ed espandersi nel territorio milanese con lo scopo di rendere città delle smart cities, di offrire una soluzione per chi ha poco tempo libero e anche di fare qualche sorpresa …

Fonte:  http://market.moovenda.com

Luisa Ferrara   Twitter_logo_blue

Please follow and like us:
0
Translate »