Crea sito

London is Smart!

Comment

ESTERO

E’ doveroso citare e approfondire la grande metropoli londinese nel suo sviluppo verso l’obiettivo smart city. Come ben si sa, Londra, capitale del Regno Unito è una città che ha enorme influenza nel mondo.
Tuttavia, le problematiche che si legano alla famosa crisi che stiamo attraversando, colpiscono anche le grandi capitali, ma la city londinese accetta la “sfida” e sceglie di seguire il percorso che possa portare dritti all’obiettivo primario: London smart city e migliore, grande città del mondo. Aspirazioni molto alte, ma di tutto rispetto per le iniziative che si sono intraprese per rendere Londra smart, attività che sono state già avviate nel 2013.

london sub

London Datastore, primo elemento efficace per una eccellente città intelligente. La municipalità ha costituito questo Datastore, ovvero un enorme archivio di dati sul traffico, l’economia, la popolazione, tutto ciò riguardante l’universo londinese al fine di informare i cittadini su ogni realtà del loro paese. Iniziativa abile in termine di accesso d’informazione, democratizzazione e open-government.
towerSmart London Board, è invece un organismo appositamente creato per la mobilità di Londra. Come ben sappiamo il tema del traffico e del trasporto pubblico, è sempre argomento di discussione in ogni città in cui ci troviamo. Con questo sistema i cittadini londinesi possono trovare delle soluzioni per evitare il denso traffico che si crea nella città ed essere incitati ad usare i mezzi pubblici.

Risulta avvincente anche l’iniziativa che si dovrà intraprendere nei prossimi mesi: il nuovo dominio .london; nuovo dominio che è stato accordato con la Icann ( Internet Corporation for Assigned Names and Numbers). Questa proposta è il risultato di un pensiero strategico di marketing considerando che, il nuovo dominio permetterà alle tante organizzazioni presenti nella capitale di associare il proprio nome a quello della grande potenza di Londra.

imagesXVWW3P56

riciclocartaII-300x199

L’ultimo progetto riguarda l’internet of things. E’ stata installata una piattaforma denominata Weightless-N Smart City Network” , la quale ha la capacità di mettere in contatto i tanti dispositivi elettronici nel raggio di alcuni chilometri tra le località di Buckingham Palace e Tower of London. Il progetto dell’internet delle cose è stato applicato allo sviluppo del processo smart city con una stima per il 2018 di 365 milioni di sterline.

Tutto ciò porterà all’evoluzione di Londra come una città intelligente per i vari turisti, cittadini e businessman? Dovremo solo aspettare, tuttavia le idee e i vari progetti non mancano, il processo di smart city si deve solo portare a conclusione.

 

Fonte

http://www.datamanager.it/

Luisa Ferrara  Twitter_logo_blue

 

Please follow and like us:
0
Translate »